Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Per iscriversi al corso di laurea in Medicina e Chirurgia  è necessario superare il test di ammissione per i corsi di laurea ad accesso programmato previsto ogni anno dal Ministero.

Calendario delle prove di ammissione ai Corsi di Laurea e di Laurea Magistrale programmati a livello nazionale a.a. 2018/2019

Si informa che sul sito web del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca è stato pubblicato, con avviso del 5 febbraio 2018, il calendario delle prove di ammissione ai Corsi di Laurea e di Laurea Magistrale ad accesso programmato a livello nazionale per l'a.a. 2018/2019.

MARTEDI' 4 SETTEMBRE 2018 è prevista la prova per i Corsi di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Medicina e Chirurgia e in Odontoiatria e Protesi Dentaria erogati in lingua italiana.

 
Il comunicato stampa è disponibile sul sito del MIUR al seguente link 

------

La prova di ammissione per l'a.a. 2017/2018 si svolgerà in data 5 settembre 2017.

In data 04/07/2017 è stato pubblicato sull'Albo on line al n. Repertorio 1715 del 4.07.2017  il Decreto Rettorale n. 2209 del 4.07.2017 "Bando per l'ammissione ai Corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia (Classe LM-41) e in ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA (Classe LM-46) - Anno Accademico 2017/2018."

 Nel documento è possibile reperire informazioni relative a:

  • procedure di iscrizione per la prova di ammissione
  • modalità di svolgimento della prova di ammissione
  • programma di esame della singole materie
  • esiti della prova e procedure di immatricolazione

In data 28 giugno, sul sito del MIUR, è stato pubblicato il D.M. n. 477 del 28.06.2017 "Modalità e contenuti delle prove di ammissione ai corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico ad accesso programmato nazionale a.a. 2017/2018"

Per potersi iscriveri al Test di ammissione è necessario:

  • Registrarsi sul portale Universitaly secondo le modalità e le scadenze dettate dal Ministero e seguire le indicazioni per procedere con l'iscrizione.
  • Registrarsi sul portale di Ateneo, UniTo, per ottenere le credenziali necessarie per poter procedere al pagamento del contributo per l'ammissione al test.

Per maggiori informazioni e dettagli si consiglia di collegarsi al Portale di Ateneo alla voce Didattica - Immatricolazioni e iscrizioni - Concorsi ammissione corsi accesso programmato oppure al sito del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca alla voce Università - Accesso corsi numero programmato.

Per essere ammessi al corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo. È altresì richiesto il possesso o l'acquisizione di una preparazione iniziale, in discipline scientifiche quali biologia, chimica, fisica e matematica, secondo quanto previsto dalle normative vigenti relative all'accesso ai corsi a numero programmato a livello nazionale, preparazione che si ritiene acquisita con il superamento del test di ammissione.

La verifica dell'adeguatezza della preparazione dello studente si intende effettuata con il superamento del test di ammissione che, come da decreto ministeriale, si intende superato con il raggiungimento del punteggio minimo pari a venti punti.

Sono previsti Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA) per coloro che non conseguano almeno 1/3 (un terzo) del punteggio massimo ottenibile nelle singole discipline di Fisica e Matematica. Per l'assolvimento degli OFA si veda il Regolamento didattico aa 2017/2018 - Pubblicato alla Voce - Per chi studia con noi - Regolamenti.

È importante inoltre per gli studenti che si iscrivono al corso di laurea in medicina e chirurgia essere in possesso di pre-requisiti quali buona capacità al contatto umano, buona capacità al lavoro di gruppo, abilità ad analizzare e risolvere i problemi, abilità ad acquisire autonomamente nuove conoscenze ed informazioni riuscendo a valutarle criticamente. Oltre alle conoscenze scientifiche utili per la frequenza del primo anno di corso, lo studente che si iscrive dovrebbe quindi possedere anche buone attitudini e valide componenti motivazionali, importanti per la formazione di un "buon medico" che sappia relazionarsi correttamente con le responsabilità sociali richieste dalle istituzioni.

Le domande di trasferimento in ingresso sono sempre subordinate alla verifica dei posti disponibili per l'anno di corso secondo i posti assegnati annualmente dal Ministero

Al seguente LINK  è  possibile prendere visione del Bando per i trasferimenti agli anni successivi al primo (sia per gli studenti provenienti da Atenei italiani che da Atenei stranieri)  relativo all'a.a. 2017/2018.

Nel bando sono pubblicati il numero dei posti disponibili, la modalità di presentazione della domanda, i criteri per le valutazioni delle carriere.

Periodo per la presentazione delle domande: 10 LUGLIO 2017 - 28 LUGLIO 2017

 

 

Ultimo aggiornamento: 21/09/2018 23:30
Non cliccare qui!