Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Malattie infettive e microbiologia clinica (canale B)

Oggetto:

Clinical Microbiology and Infectious Diseases

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
MED2721
Docenti
Dott. Cristina Costa (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Giovanni Di Perri (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Stefano Bonora (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Prof. Andrea Calcagno (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Rossana Cavallo (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
[f007-c603] laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia ex DM 270/04 - a torino
Anno
4° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
4
SSD attività didattica
MED/07 - microbiologia e microbiologia clinica
MED/17 - malattie infettive
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

MICROBIOLOGIA CLINICA - OBIETTIVI di CONOSCENZA
• Conoscenza dei principi di diagnosi microbiologica
• Conoscenza dei test utilizzati ai fini della diagnosi microbiologica
• Campioni biologici idonei per la diagnosi microbiologica
• Prelievo e conservazione dei campioni utilizzati ai fini diagnostici
• Interpretazione dei risultati dei test microbiologici

Oggetto:

Programma

MALATTIE INFETTIVE
Principi di diagnostica delle malattie infettive: considerazione e valutazione integrata di segni, sintomi ed alterazioni di laboratorio, indici di gravità, sensibilità e specificità delle alterazioni e degli indici considerati, significato di valore predittivo positivo e negativo;
Le infezioni delle vie aeree: Epidemiologia delle Infezioni delle vie respiratorie (infezioni comunitarie e nosocomiali), eziologia delle infezioni delle alte e basse vie respiratorie, Polmoniti Virali e Batteriche, le riacutizzazioni batteriche della bronchite cronica;
Le infezioni dell’apparato gastrointestinale: Infezioni da Campylobacter jejuni, Shigella sp., Salmonellosi minori (non S.typhi), Vibrio cholerae, Escherichia coli, Entamoeba histolytica;
Le infezioni dell’apparato genito-urinario: Le infezioni delle alte e basse vie urinarie; approccio sindromico ed epidemiologico alle principali infezioni a trasmissione sessuale a prevalente caratterizzazione clinica locoregionale: sifilide, gonorrea, uretriti non-gonococciche, infezioni erpetiche, condilomatosi;
Le infezioni del sistema nervoso centrale: Meningiti, Encefaliti, Ascessi cerebrali;
Le infezioni dell’apparato osteo-articolare: Osteomieliti, Artriti settiche;
Le malattie infettive a prevalente caratterizzazione sistemica: epidemiologia, eziopatogenesi, diagnostica e clinica di brucellosi, leptospirosi, mononucleosi infettiva, febbre tifoide, AIDS, malaria, tubercolosi, endocarditi sepsi e shock settico. Criteri orientativi nelle febbri ad eziologia ignota;
Le infezioni nosocomiali (intese in senso soprattutto epidemiologico): Infezioni delle vie urinarie, delle vie aeree, della cute e dei tessuti molli (post-chirurgiche), del sangue (sepsi, shock settico);
Principi di terapia anti-infettiva: la terapia antimicrobica come terapia eziologia, concetto di selettività d’azione, terapia empirica e mirata delle malattie da infezione, significato del profilo farmacocinetico e farmacodinamico di un farmaco anti-infettivo (Farmacologia);
Tecniche infermieristiche: la gestione del paziente in isolamento.

 PROGRAMMA D’ESAME
Il programma d’esame coincide con il programma sopra esposto.

 

MICROBIOLOGIA CLINICA
• I microrganismi come causa di malattia: concetto di patogenicità e virulenza, situazioni dell’ospite predisponenti alle infezioni
• Elementi di Diagnostica Microbiologica: test diretti e indiretti: Isolamento microbico. Scelta dei campioni più idonei ai fini diagnostici. Principi, finalità ed interpretazione dell’Antibiogramma
• Elementi di Diagnostica Virologica: test diretti e indiretti. Isolamento virale, scelta dei campioni più idonei e modalità di conservazione
• Principali agenti neurotropi, con particolare riguardo all’aspetto diagnostico su liquor (meningiti a liquor limpido e a liquor torbido)
• Principali agenti eziologici delle infezioni delle alte e basse vie respiratorie e considerazioni diagnostiche. Campioni utilizzati, modalità di prelievo, conservazione. Interpretazione dei risultati
• Utilità e significato dell’Emocoltura, cenni sulla patologia infettiva dell’apparato cardiovascolare
• Diagnosi delle infezioni gastroenteriche e delle Tossinfezioni alimentari
• Diagnosi delle infezioni delle vie urinarie
• Infezioni in gravidanza: diagnosi di infezione maternofetale
• Infezioni sessualmente trasmesse
• Diagnosi di infezione da HIV e da virus epatitici
• Controllo microbiologico delle infezioni ospedaliere
• Infezioni nel paziente immunocompromesso: aspetti diagnostici

PROGRAMMA D’ESAME
Coincide con il programma del corso.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

TESTI CONSIGLIATI

Malattie infettive:
Harrison, Principi di Medicina Interna, McGraw Hill, XV Edizione e successive.
Essendo il testo di riferimento (Harrison) sviluppato in sezioni intitolate in senso microbiologico piuttosto che clinico/sindromico (es. infezioni da pneumococco anziché le stesse variamente posizionate nei capitoli sulle infezioni delle vie aeree, del sistema nervoso centrale, ecc.), si consiglia di utilizzare il testo stesso come un vero e proprio testo di consultazione, ove approfondire quanto svolto nella didattica formale e nella didattica integrata. Può valere in questo senso l’impiego dell’indice analitico piuttosto che la ricerca dell’argomento nell’indice della materia. A tal riguardo si precisa che gli argomenti la cui conoscenza verrà verificata in sede di esame saranno gli stessi trattati nello svolgimento della didattica. Il programma descritto rappresenta in questo senso una selezione degli argomenti che si ritiene siano di importanza prioritaria per lo Studente in Medicina e Chirurgia in questi anni.

TESTI CONSIGLIATI -MICROBIOLOGIA CLINICA
• Antonelli, Clementi, Pozzi, Rossolini, Microbiologia Medica, C. E. Ambrosiana.
• Jawetz, MelnicK, Adelberg, Microbiologia medica, Piccin, XXII ed.
• La Placa, Principi di Microbiologia Medica, Società Editrice Esculapio, XI ed.
• P.R. Murray, K.S. Rosenthal, G.S. Kobayashi, M.A. Pfaller, Microbiologia, seconda edizione, EdiSES; quinta edizione, EdiSES.

Oggetto:

Note

MODALITÀ DELL’ESAME
Prova orale: lo studente sarà interrogato da uno o più docenti.

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/03/2020 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    31/12/2022 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 11/05/2020 08:16
    Non cliccare qui!