Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Sanità pubblica e dei servizi (canale B)

Oggetto:

Public Health and Services (Canale B)

Oggetto:

Anno accademico 2023/2024

Codice attività didattica
SME0740
Docenti
Roberto Russo (Docente Titolare dell'insegnamento)
Roberta Siliquini (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Enrico Bergamaschi (Docente Titolare dell'insegnamento)
Francesco Lupariello (Docente Titolare dell'insegnamento)
Giacomo Garzaro (Docente Titolare dell'insegnamento)
Fabrizio Bert (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
[f007-c603] laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia ex DM 270/04 - a torino
Anno
6° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
10
SSD attività didattica
MED/42 - igiene generale e applicata
MED/43 - medicina legale
MED/44 - medicina del lavoro
Erogazione
Mista
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
Buona conoscenza delle misure epidemiologiche e dei disegni di studio epidemiologico

Good knowledge of epidemiological measures and epidemiological study design

Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Modulo di Igiene

  • Conoscere le fonti di dati sanitari e i sistemi di sorveglianza istituzionali
  • Comprendere i criteri di priorità di un problema di salute attraverso la lettura dei dati sanitari
  • Essere in rado di applicare le conoscenze dei dati sanitari per analizzare i bisogni di salute della popolazione,
  • Essere in rado di applicare le conoscenze dei dati sanitari per effettuare una analisi dei rischi
  • Conoscere I criteri per scegliere una tecnologia appropriata
  • Saper discutere i criteri di efficacia e di efficienza nella scelta di una tecnologia
  • Saper discutere le principali tecnologie di intervento preventivo, le politiche sanitarie e le scelte strategiche nazionali e regionali,
  • Conoscere le funzioni e le responsabilità dei professionisti sanitari nel processo di cura e di assistenza

Hygiene

  • Knowledge of health data sources and of institutional survey systems
  • Ability to understand the criteria of a health priority by using health data sources
  • Ability to apply the interpretation of health data to analyze the health problems of the population
  • Ability to apply the interpretation of health data to carry out a risk analysis
  • Knowledge of the criteria to choose an appropriate technologies
  • Ability to discuss about efficacy, effectiveness and efficiency of care technology
  • Ability to discuss major preventive technologies, health policies and national and regional strategies
  • Knowledge of the functions and responsibilities of healthcare professionals in health care

Il modulo didattico di Medicina del Lavoro fornisce informazioni e conoscenze sulle patologie (infortuni e malattie) derivanti dai rischi da agenti chimici, fisici, biologici, ergonomici e psicosociali presenti negli ambienti di lavoro. Verranno trattate le seguenti tematiche:

  •  metodi e le tecniche per raccogliere correttamente una storia (anamnesi) lavorativa adeguata a valutare i rischi ambientali e occupazionali e i possibili rapporti con altri fattori (genetici, demografici, socioeconomici) associati con lo stato di salute o di malattia, e gli effetti non specifici dei fattori di rischio lavorativo in particolare per le patologie croniche degenerative.
  • aspetti fondamentali della diagnosi etiologica in medicina del lavoro, dell’epidemiologia delle malattie da lavoro e lavoro-correlate, della classificazione delle più frequenti malattie professionali e degli infortuni sul lavoro.
  • principali strumenti e metodi di analisi e di valutazione del rischio lavorativo (monitoraggio ambientale, monitoraggio biologico, sorveglianza sanitaria, valori guida di esposizione e valori limiti di esposizione).
  • Per i vari fattori di rischio chimico, fisico, biologico ed ergonomico saranno illustrati le fonti occupazionali, ambientali e individuali, i principali quadri clinici, gli accertamenti strumentali, la diagnosi e la prevenzione.
  • informazione e educazione sui rischi occupazionali,
  • inquadramento legislativo sulla sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, prevenzione primaria e secondaria delle patologie occupazionali, e ruolo del medico competente.

 

The Occupational Medicine module aims at providing information and knowledge on diseases (injuries and illnesses) deriving from the risks from chemical, physical, biological, ergonomic and psychosocial agents present in the workplace. Lectures on the following topics will be delivered: 

  • methods and techniques to correctly collect a working history (anamnesis) adequate to assess the environmental and occupational risks and possible relationships with other factors (genetic, demographic, socioeconomic) associated with the state of health or illness, and the non-specific effects of occupational risk factors, particularly for chronic degenerative diseases:
  • fundamental aspects of the aetiological diagnosis in occupational medicine, of the epidemiology of work-related diseases, of the classification of the most frequent occupational diseases and accidents at work will be discussed;
  • main tools and methods of analysis and assessment of work risk (environmental monitoring, biological monitoring, health surveillance, exposure guide values ​​and exposure limit values);
  • clinical pictures, instrumental assessments, diagnosis and prevention of the various chemical, physical, biological and ergonomic risk factors;
  • Iinformation and education on occupational risks;
  • legislative framework on safety and health in the workplace, primary and secondary prevention of occupational diseases, and the role and tasks of the competent doctor.

 

Modulo di Medicina Legale

Obiettivi formativi
Conoscenza di:

  • aspetti giuridici e deontologici pertinenti l'esercizio della professione sanitaria con approfondimenti sul consenso, segreto e riservatezza, trattamenti ed accertamenti sanitari obbligatori;
  • obblighi certificativi nei confronti del paziente e della autorità sanitaria, quelli informativi verso l'autorità giudiziaria (referto e rapporto) in ragione della consapevolezza dei reati perseguibili d'ufficio e di quelli a querela da parte di persone offese;
  • aspetti medico legali della tutela della libertà sessuale, maternità e procreazione medicalmente assistita;
  • nozioni di traumatologia e patologia medico-legale, tanatologia, assicurazioni sociali (INPS, Inavlidità Civile, INAIL);
  • cenni sulla identificazione personale.

Legal medicine

Knowledge of:

  • legal and ethical aspects relevant to the practice of the healthcare profession with detailed information on consent, privacy and confidentiality, treatments and mandatory health checks;
  • certification obligations towards the patient and the health authority, information obligations towards the judicial authority (criminal report) due to the awareness of the crimes prosecutable ex officio and those upon complaint by injured parties;
  • medico-legal aspects of the protection of sexual freedom, maternity and medically assisted procreation;
  • notions of traumatology and medico-legal pathology, thanatology, social insurance (INPS, Civil Invalidity, INAIL);
  • personal identification.
Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell’insegnamento lo studente dovrà essere in grado di:

  • discutere i criteri di priorità di un problema di salute
  • interpretare i contenuti delle principali fonti di dati sanitari disponibili
  • rilevare ed analizzare i principali bisogni multidimensionali di salute
  • definire gli elementi costitutivi per effettuare un’analisi dei rischi
  • identificare i principali fattori di rischio negli ambienti di vita
  • scegliere un intervento/tecnologia attraverso la metodologia HTA (Health Technology Assessment)
  • stimare l’efficacia di un intervento sanitario
  • discutere le principali tecnologie di intervento preventivo negli ambienti di vita
  • discutere i principali modelli di analisi economica in sanità
  • discutere gli elementi necessari alla pianificazione, la realizzazione e la valutazione degli interventi assistenziali primari di tipo sanitario e socio-sanitario rivolti ad individui, famiglie e comunità
  • analizzare le politiche sanitarie e le strategie nazionali e regionali
  • utilizzare tecniche di valutazione della qualità dell’assistenza
  • scegliere in modo appropriato i servizi e le risorse di assistenza sanitaria primaria presenti a livello territoriale
  • descrivere funzioni e responsabilità dei professionisti sanitari nel processo di cura e di assistenza
  • conoscere i principali fattori di rischio nelle attività lavorative;
  • identificare le cause, i meccanismi patogenetici e fisiopatologici delle più comuni patologie professionali;
  • definire le metodologie di sorveglianza sanitaria dei lavoratori;
  • discutere un corretto approccio diagnostico per  formulare una diagnosi di malattia professionale;
  • interpretare le cause, i meccanismi patogenetici e fisiopatologici delle più comuni patologie professionali;
  • effettuare una completa anamnesi lavorativa;
  • utilizzare le conoscenze acquisite per un corretto approccio diagnostico nella formulazione della diagnosi di malattia professionale o di patologie lavoro-correlate
  • conoscere i quadri clinici delle principali malattie professionali e le implicazioni di tipo medico-legale che spettano al medico non specialista;
  • interpretare i referti delle più comuni indagini strumentali ed i risultati del monitoraggio biologico
  • conoscere gli obblighi dei medici di medicina generale e degli specialisti negli ambienti di lavoro
  • uniformare la propria futura prestazione professionale ai principi etici, ai dettami deontologici ed alle norme di legge, con competenze idonee ad assicurare la tutela della salute del cittadino, l'assolvimento degli obblighi giuridici, ben consapevole dei i correlati civilistici, penalistici, amminsitrativo contabili in caso di prestazione illegittima.

 

       At the end of the course the students will be able to:

  • discuss priority criteria in the health problems of a population
  • read and understand the available health data sources
  • detect and analyze the major health problems
  • carry out a risk analysis by knowledge of their basic components
  • identify the main risk factors in the community
  • choose an health technology usig HTA
  • evaluate the effectiveness of an health technology
  • discuss the main preventive measures in the community
  • discuss the main economic analysis models in healthcare
  • discuss to the planning, implementation and evaluation of primary health care and social health interventions addressed to individuals, families and community
  • analyze health policies and national and regional strategies
  • use quality assessment technologies for health care
  • appropriately choose the primary health care services at the community level
  • describe the functions and responsibilities of health care workers in the care activities
  • know the main risk factors in work activities;
  • identify the causes, pathogenetic and pathophysiological mechanisms of the most common occupational diseases;
  • discuss a correct diagnostic approach to formulate a diagnosis of occupational disease;
  • discuss the obligations of general practitioners and specialists in the workplace
  • interpret the causes, pathogenetic and physiopathological mechanisms of the most common occupational diseases;
  • carry out a complete medical history;
  • describe the health surveillance methods of workers exposed to risk factors;
  • use the knowledge acquired for a correct diagnostic approach in the formulation of the diagnosis of occupational disease or work-related diseases
  • know the clinical pictures of the main occupational diseases and the medical-legal implications that belong to the non-specialist doctor;
  • interpret the reports of the most common instrumental investigations and the results of biological monitoring
  • to align his future professional performance with ethical principles, deontological dictates and legal regulations, with skills suitable for ensuring the protection of citizens' health, the fulfillment of legal obligations, well aware of the civil, criminal, administrative and accounting correlates in the event of illegitimate performance.
Oggetto:

Programma

Igiene

  • Modalità di analisi dei bisogni di salute di una popolazione
  • Fonti informative (notifica malattie infettive, SDO, schede di morte, CEDAP, registri di patologia, sistemi di sorveglianza istituzionali)
  • Analisi dei rischi nella comunità e nell’assistenza (il rischio clinico, il rischio infettivo, le infezioni ospedaliere, il PNCAR e l’antibioticoresistenza, i rischi sociali)
  • Analisi delle tecnologie sanitarie (Health Technology Assessment, Valutazione economica)
  • Tecnologie preventive: l’immunizzazione, lo screening
  • Vaccinazione: le strategie, la normative e il PNPV 2017-2019
  • I programmi di screening oncologico in Italia
  • Organizzazione sanitaria (il sistema sanitario nazionale e regionale, analisi del sistema Azienda, il distretto, il medico di medicina generale); funzioni e attività dei professionisti sanitari nel SSN
  • La valutazione di qualità e di appropriatezza
  • Le reti assistenziali (la rete oncologica, la rete trapianti)
  • ll sistema di finanziamento del SSN

 

Medicina del Lavoro

  • Concetti generali (definire i rapporti tra lavoro e stato di salute, indicare i possibili effetti non specifici dei fattori di rischio lavorativo, specie per le patologie cronico-degenerative): a) diagnosi clinica e diagnosi eziologica in medicina del lavoro, specificità dell’anamnesi lavorativa; b) epidemiologia delle malattie da lavoro e lavoro correlate; c) classificazione delle malattie più frequenti da agenti chimici, fisici, biologici, biomeccanici e psicosociali; d) gli infortuni sul lavoro.

  • Inquadramento legislativo, la prevenzione primaria e secondaria della patologia occupazionale; fonti normative della medicina del lavoro ed obblighi del medico.

  • Principali strumenti e metodi d'analisi e di valutazione e di gestione del rischio: a) Definizioni di pericolo, rischio, esposizione e suscettibilità: b) Valutazione e gestione del rischio: il monitoraggio ambientale; il monitoraggio biologico; la sorveglianza sanitaria; i valori limite ambientali (OEL, TLV, MAK) e valori guida per il monitoraggio biologico: valori di riferimento, livelli di azione, valori limite utilizzabili a livello individuale o di gruppo;

  • I principi della tossicologia ambientale ed occupazionale:a) tossicocinetica: assorbimento, distribuzione, metabolismo ed escrezione; b) tossicodinamica: i principali meccanismi d'azione; c) i concetti di dose, effetto e risposta, di relazione dose-effetto e dose-risposta

  • Principali fattori di rischio chimico (fonti occupazionali, ambientali ed individuali, principali quadri clinici, monitoraggio biologico, accertamenti strumentali e laboratoristici, diagnosi, prevenzione ed eventuale terapia): a) elementi metallici: piombo, mercurio, cromo, arsenico, cadmio, nichel, manganese; b) solventi organici: idrocarburi alifatici ed aromatici, idrocarburi sostituiti (clorurati, alcoli, aldeidi, chetoni, glicoli, solfuro di carbonio)

  • Tumori di origine lavorativa: a) epidemiologia, fattori di rischio, rapporto con l’esposizione; b) teorie patogenetiche e ruolo dei fattori occupazionali; c) diagnosi ed aspetti medico legali per i principali tumori ad alta frazione eziologica.

  • Principali malattie respiratorie (fattori di rischio, principali quadri clinici; accertamenti strumentali; accertamenti laboratoristici; diagnosi; prevenzione ed eventuale terapia): pneumoconiosi e malattie asbesto-correlate; asma bronchiale, alveoliti allergiche estrinseche;

  • I principali fattori di rischio fisico: a) rumore; b) microclima; c) radiazioni ionizzanti e non ionizzanti; d) vibrazioni.

  • Disturbi e patologie da fattori di rischio biomeccanico (movimentazione di carichi, movimenti ripetitivi e posture incongrue).

  • Fattori di rischio correlati all’organizzazione del lavoro ed alla postazione di lavoro: a) Stress lavoro-correlato; b) Lavoro a turni e lavoro notturno.

 

Medicina Legale

  • Legittimità all’esercizio professionale, il Codice deontologico e le qualifiche giuridiche dell’esercente la professione sanitaria
  • Il consenso informato e la liceità al trattamento sanitario. Capacità di agire e forme di tutela dell’incapace. Lo stato di necessità.
  • Delitti contro la vita e l’incolumità individuale.
  • Tutela della procreazione, gravidanza e libertà sessuale
  • Referto e denuncia all’autorità giudiziaria, delitti procedibili d’ufficio
  • Cartella clinica, certificazione e obbligo di segreto.
  • Cenni di patologia medico legale: lesioni da mezzi contundenti e grandi traumatismi; lesioni d’arma bianca, d’arma da fuoco; asfissiologia.
  • Cenni sulla responsabilità professionale del sanitario: il nesso di causalità nella responsabilità penale, civile, amministrativo contabile, disciplinare.

------------

English

 

Hygiene

  • Methods of analyzing the population health problems
  • Health data sources (infectious diseases, hospital discharges, death and birth records, pathology registers, survey of diseases)
  • Risk analysis in the community and in health care (clinical risk, infectious diseases, healthcare acquired infections, PNCAR and antimicrobial resistance, social risks)
  • Analysis of Health Technologies (Health Technology Assessment, Economic Assessment)
  • Preventive technologies: immunization and screening
  • Vaccination: strategies, rules, PNPV 2017-2019
  • Screening programs in Italy.
  • Health organization and management (national and regional health system, healthcare company, community medicine and General Practitioner); functions and activities of healthcare workers in National Health System
  • Quality Assessment and appropriateness
  • Healthcare networks (oncology network, transplant network)
  • The financing system of NHS.

Occupational Medicine

  • General concepts (define the relationships between work and health status, indicate the possible non-specific effects of work risk factors, especially for chronic-degenerative diseases): a) clinical diagnosis and etiological diagnosis in occupational medicine, specificity of work history; b) epidemiology of work-related and occupational diseases; c) classification of the most frequent diseases by chemical, physical, biological, biomechanical and psychosocial agents; d) accidents at work.
  • Legislative framework, primary and secondary prevention of occupational disease; normative sources of occupational medicine and medical obligations.
  • Main tools and methods of analysis and assessment and risk management: a) Definitions of danger, risk, exposure and susceptibility: b) Risk assessment and management: environmental monitoring; biological monitoring; health surveillance; Occupational exposure limits ; guidance values ​​for biological monitoring: reference values, action levels, limit values ​​that can be used at individual or at group level;
  • The principles of environmental and occupational toxicology: a) toxicokinetics: absorption, distribution, metabolism and excretion; b) toxicodynamics: the main mechanisms of action; c) the concepts of dose, effect and response, of dose-effect relationship and dose-response:
  • Main chemical risk factors (occupational, environmental and individual sources, main clinical pictures, biological monitoring, instrumental and laboratory tests, diagnosis, prevention and therapy): a) metal elements: lead, mercury, chromium, arsenic, cadmium, nickel, manganese; b) organic solvents: aliphatic and aromatic hydrocarbons, substituted hydrocarbons (chlorinated, alcohols, aldehydes, ketones, glycols, carbon disulfide);
  • Occupational cancer: a) epidemiology, risk factors, relationship with exposure; b) pathogenetic theories and the role of occupational factors; c) diagnosis and legal aspects for the main tumors with a high etiological fraction.
  • Main respiratory diseases (risk factors, main clinical pictures; instrumental tests; laboratory tests; diagnosis; prevention and possible therapy): a) acute and chronic irritation of the upper airways and bronchial tracts; b) pneumoconiosis and asbestos-related diseases; c) occupational asthma, extrinsic allergic alveolitis; d) chronic obstructive pulmonary disease.
  • The main physical risk factors (occupational, environmental and individual sources; relevant clinical pictures; instrumental assessments; diagnosis; prevention): a) noise; b) microclimate; c) ionizing and non-ionizing radiation; d) vibrations.
  • Disorders due to biomechanical risk factors (load handling, repetitive movements and incongruous postures).
  • Risk factors related to work organization and work station: a) Work-related stress; b) Shift work and night work

Legal Medicine

  • Legitimacy of the professional practice, the Deontological Code and the legal qualifications of the practitioner of the healthcare profession
  • Informed consent and the lawfulness of healthcare treatment. Ability to act and forms of protection of the incapable. The state of necessity.
  • Crimes against life and individual safety.
  • Protection of procreation, pregnancy and sexual freedom
  • Report and report to the judicial authority, crimes prosecutable ex officio
  • Medical records, certification and obligation of secrecy.
  • Notes on medico-legal pathology: injuries from blunt instruments and major trauma; injuries from bladed weapons or firearms; asphyxia related death
  • Notes on the professional responsibility of healthcare workers: the causal link in responsibility criminal, civil, administrative accounting, disciplinary.
Oggetto:

Modalità di insegnamento

Il corso è sviluppato prevalentemente con lezioni frontali; alcune lezioni sono condivise con esperti. Per il modulo di Medicina Legale il corso si articola in lezioni frontali su tutti gli argomenti del programma e prevede l'interazione con gli studenti che sono coinvolti nella discussione.

The course is mainly developed with lectures; some lectures are shared with experts. Legal Medicine: the course is divided into frontal lessons on all the topics of the program and involves interaction with the students who are involved in the discussion.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica verrà effettuata mediante colloquio orale; l'esame è integrato con colloqui per tutti e tre i moduli.

Oral exam will be organized for each of three sections.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

  • Barbuti , G. M. Fara , G. Giammanco, V. Baldo , P. Borella , P. Contu, D. D’Alessandro,  S.A. Delia, F. Donato, M. Marranzano , A. Nastasi , G. B. Orsi , M. Quarto -; Igiene, Medicina Preventiva, Sanità Pubblica.  edizione EDITEST ISBN 9788879598279
  • Manzoli, P. Villari, A. Boccia - Epidemiologia e management in sanità. Elementi di metodologia. Ed. Ermes 2008
  • Damiani , G. Ricciardi - Manuale di Programmazione e Organizzazione Sanitaria.  Idelson-Gnocchi Ed.2010
  • Pira E., Romano C., Carrer P. Manuale di Medicna del Lavoro. Edizioni Minerva Medica

  • Antonio Mutti, Massimo Corradi: "Lezioni di Medicina del Lavoro". Nuova Editrice Berti, 2014 (ISBN 978-88-7364-627-3)

     



Oggetto:

Moduli didattici

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/10/2020 alle ore 08:00
    Chiusura registrazione
    31/12/2024 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 11/12/2023 09:05
    Location: https://medchirurgia.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!